Articoli

La testimonianza: Giulia, Daniele e Cristian e l’Alternanza Scuola-Lavoro al San Luigi

Cosa vuol dire Don Bosco a San Salvario? Ecco le testimonianza di Giulia, Daniele e Cristian, studenti del Liceo Scientifico Statale Galileo Ferraris di Torino che raccontano in una breve video-intervista la loro esperienza all’Oratorio San Luigi di Torino con l’Alternanza Scuola – Lavoro prevista dal MIUR, una modalità didattica innovativa che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio e, in futuro di lavoro, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi.

L’Alternanza Scuola – Lavoro è una delle innovazioni più significative della legge 107 del 2015 (La Buona Scuola) in linea con il principio della scuola aperta e si rivolge a studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori. È possibile attivare l’Alternanza Scuola-Lavoro all’Oratorio San Luigi di via Ormea 4, e alla Parrocchia Santi Pietro e Paolo Apostoli di Largo Saluzzo, all’interno delle proposte di volontariato previste.

Sportelli in Salvario: supporto e accompagnamento in percorsi formativo-professionalizzanti

L’Oratorio San Luigi promuove già da alcuni anni lo sportello di orientamento al lavoro, un servizio di sostegno per la ricerca attiva di lavoro e formazione professionale. L’obiettivo del servizio è fornire supporto e accompagnamento nell’ingresso/re-ingresso nel mondo del lavoro, in percorsi formativi professionalizzanti, attraverso l’erogazione di diversi servizi:

  • preparazione in vista del colloquio
  • l’aiuto nel redigere un curriculum vitae in formato europeo
  • apertura e gestione di una casella mail
  • aggiornamenti sulle ultime offerte di lavoro
  • corsi di formazione e aggiornamento professionale
  • collegamenti con le agenzie interinali che si occupano di lavoro

Attualmente le attività dello sportello di orientamento al lavoro sono distribuite su più sedi, diverse per la caratterizzazione dei servizi che offrono:

progetto “Spazio Anch’Io” al Parco del Valentino come punto di primo accesso ed indirizzamento, soprattutto dei giovani incontrati durante le attività diurne e notturne di educativa di strada;

Oratorio San Luigi di via Ormea 4, rivolto ad adulti e giovani in cerca di lavoro o formazione, che giungono in contatto con l’oratorio sia attraverso le sua attività diurne, sia attraverso le richieste perpetrate dalla Caritas Parrocchiale;

– al “Giancarlo 2” ai Murazzi, dove alcune postazioni informatiche permettono, due pomeriggi a settimana, di consultare annunci ed offerte di lavoro on-line.

Negli anni passati l’Oratorio San Luigi, in collaborazione con il Tavolo Lavoro della Circoscrizione VIII, è riuscito ad attivare due borse lavoro presso due esercenti del quartiere. Nell’ambito dell’iniziativa Reciproca Solidarietà e Lavoro Accessorio, con la presentazione al bando promosso dal Comune di Torino, è stato inoltre possibile impiegare 7 persone – 4 per l’Istituto e 3 per la Parrocchia – in attività di pulizia, manutenzione ordinaria della struttura e in attività di animazione rivolte a bambini e ragazzi.

Maggiori Info sullo SPORTELLO LAVORO

Eventi

Nessun risultato

Spiacente, nessun articolo corrisponde ai tuoi criteri