Articoli

Gruppo Medie: weekend a Solomiac con ritiro per i cresimandi il 26 e il 27 maggio

Il 26 e il 27 maggio i ragazzi del Gruppo Medie dell’Oratorio San Luigi di via Ormea e della Parrocchia Santi Pietro e Paolo, insieme agli educatori e agli animatori,  trascorreranno un campus di formazione a Solomiac, frazione di Cesana Torinese, in Piemonte.

Durante il week-end si svolgerà inoltre il ritiro spirituale per quei ragazzi che si stanno preparando alla cresima, sacramento che riceveranno domenica 3 giugno alle ore 10.30, alla Parrocchia Santi Pietro e Paolo, in presenza del Card. Severino Poletto, arcivescovo emerito di Torino.

Il cammino di preparazione è stato guidato dai catechisti
> Sr Alba Balzano,
> Flavio Picotti,
> Anna Migliardi Misischi,
> Eliana Strona.

I ragazzi che riceveranno il Sacramento, confermando le loro promesse battesimali e ricevendo i doni del Suo Spirito sono: Gianluca Almeida, Roberto Guadamud, Stefano Aloisio, Gabriele Bambara, Giuseppe Bambara, Vanessa Baraka, Maddalena Bizzarri, Marco Blangino, Pietro Bonora, Simone Bravi, Morgan Canale, Davide e Antonio D’Ambrosio, Giovanni Dell’Anna, Greta di Capua, Tommaso Dorna Metzger, Tommaso e Maria Filoni, Ginevra Gallo, Emma Garbaccio, Maria Sole Gardino, Giulia Elettra Genovese, Matteo Geuna, Giovanna Incisa della Rocchetta, Ginevra Maria Lanzetta, Laurence Nà, Mileka Lunanga, Nicolò Marretta, Ferdinando Milani, Pietro Milone, Beatrice Mottigliengo, Niccolo Marretta, Sergio Notario, Massimiliano Odone, Giacomo Palminteri, Virginia Peirolo, Giovanni Pena Caceres, Alberto Perna, Giacomo Palminteri, Raffaele Pezzuto, Fiorella Reyes, Alessia Maldonado, Gabriele Rinaldi, Francesco Rinaudo, Marco Ripa, Omar Sanè, Alessia Simonetta, Paolo Truffo, Pietro Tuninetti. E con loro: Donatella Gentile.

Dalla Liturgia della Pentecoste facciamo nostro il suggerimento a pregare per questi giovani parrocchiani con le parole della Sequenza:

Vieni, Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri, vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori.
Consolatore perfetto, ospite dolce dell’anima, dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo, nella calura, riparo, nel pianto, conforto.
O luce beatissima, invadi nell’intimo il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza, nulla è nell’uomo, nulla senza colpa.
Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido, sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido, drizza ciò che è sviato.
Dona ai tuoi fedeli che solo in te confidano i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna.
Amen.

 

"Insieme è più bello" con il Gruppo Cresimandi 2018

"Siamo pezzi unici, fatti per stare insieme, costruttori di comunità". Ecco i nostri ragazzi che si stanno preparando in vista della cresima che riceveranno domenica 3 giugno, alla Parrocchia Santi Pietro e Paolo di Largo Saluzzo, in San Salvario.

Publiée par Santi Pietro e Paolo - Torino sur mercredi 23 mai 2018

17/05: Saper Decidere: una carta vincente, incontro con Paola Pozzi di PRH Italia

Quale orientamento professionale prenderò? Devo riflettere o seguire ciò che mi attira? Al momento di scegliere, gli altri mi aiutano o mi complicano la vita? Quante volte ci siamo posti domande come queste: interrogativi le cui conseguenze possono pesare non poco. Scegliere è un’arte che si impara. È questa la sfida che la prof.ssa Paola Pozzi, formatore PRH Italia – Personalità e Relazioni Umane, lancerà ai giovani DB il 17 maggio, alle ore 20.30, alla Sala Giovani DB, in via ormea 4, a Torino, all’incontro “Saper Decidere: una carta vincente”. Durante la serata la formatrice proporrà qualche semplice esercizio e presenterà alcune testimonianze raccolte in un libro.

“Il nostro obiettivo – spiega Paola Pozzi, in linea con la filosofia PRH – è di liberare in ogni persona le ricchezze del suo essere e tutte le sue potenzialità, attraverso un metodo per prendere decisioni costruttive per la persona, ma che al contempo tiene conto anche degli altri.”

“Questo metodo, che richiede un tempo di riflessione e si svolge per fasi, è stato utilizzato con profitto da moltissime persone in tutto il mondo e ha contribuito a migliorarne la vita: aiuta, infatti, ad avanzare senza perdere tempo per sperimentare da subito maggiore serenità e più libertà nella vostra vita.”

 

 

Sportelli in Salvario: supporto e accompagnamento in percorsi formativo-professionalizzanti

L’Oratorio San Luigi promuove già da alcuni anni lo sportello di orientamento al lavoro, un servizio di sostegno per la ricerca attiva di lavoro e formazione professionale. L’obiettivo del servizio è fornire supporto e accompagnamento nell’ingresso/re-ingresso nel mondo del lavoro, in percorsi formativi professionalizzanti, attraverso l’erogazione di diversi servizi:

  • preparazione in vista del colloquio
  • l’aiuto nel redigere un curriculum vitae in formato europeo
  • apertura e gestione di una casella mail
  • aggiornamenti sulle ultime offerte di lavoro
  • corsi di formazione e aggiornamento professionale
  • collegamenti con le agenzie interinali che si occupano di lavoro

Attualmente le attività dello sportello di orientamento al lavoro sono distribuite su più sedi, diverse per la caratterizzazione dei servizi che offrono:

progetto “Spazio Anch’Io” al Parco del Valentino come punto di primo accesso ed indirizzamento, soprattutto dei giovani incontrati durante le attività diurne e notturne di educativa di strada;

Oratorio San Luigi di via Ormea 4, rivolto ad adulti e giovani in cerca di lavoro o formazione, che giungono in contatto con l’oratorio sia attraverso le sua attività diurne, sia attraverso le richieste perpetrate dalla Caritas Parrocchiale;

– al “Giancarlo 2” ai Murazzi, dove alcune postazioni informatiche permettono, due pomeriggi a settimana, di consultare annunci ed offerte di lavoro on-line.

Negli anni passati l’Oratorio San Luigi, in collaborazione con il Tavolo Lavoro della Circoscrizione VIII, è riuscito ad attivare due borse lavoro presso due esercenti del quartiere. Nell’ambito dell’iniziativa Reciproca Solidarietà e Lavoro Accessorio, con la presentazione al bando promosso dal Comune di Torino, è stato inoltre possibile impiegare 7 persone – 4 per l’Istituto e 3 per la Parrocchia – in attività di pulizia, manutenzione ordinaria della struttura e in attività di animazione rivolte a bambini e ragazzi.

Maggiori Info sullo SPORTELLO LAVORO

Eventi

Nessun risultato

Spiacente, nessun articolo corrisponde ai tuoi criteri